MALTEMPO/ Basta piogge, adesso arrivano gelo e neve

- La Redazione

Calo delle temperature e gelo in arrivo

bacchiglioneR400

Le piogge incessanti che hanno colpito il nord Italia ormai da diversi giorni, provocando allarmi esondazioni, dovrebbero terminare nelle prossime ore. E’ prevista infatti una diminuzione delle piogge.

Al loro posto, in arrivo il gelo. Correnti fredde che porteranno a una sensibile diminuzione delle temperature si abbatteranno sul nostro paese: il Dipartimento della Protezione Civile prevede per le prossime 24-30 ore nevicate anche in pianura sulle Marche e fino a 300-500 metri in Toscana. Oltre alla neve e al freddo, anche venti forti: burrasca da nord est già oggi in giornata. E’ però rientrato l’allarme esondazione in Emilia Romagna, dove Enza, Panaro, Reno e Secchia sono stati dichiarati sicuri.

Per quanto riguarda il fiume Secchia, la cessazione dello stato di preallarme è già operativa per Modena, Soliera, Bastiglia e Bomporto; dalle 9 di stamane lo è per San Prospero e Carpi, e da mezzogiorno per Cavezzo, Novi, San Possidonio e Concordia. Da ieri pomeriggio non sono più isolate le 150 persone che vivono nelle frazioni di Sillico, Bargecchia e Capraia, nel comune di Pieve Fosciana, in Garfagnana, dove nella mattinata una frana aveva ostruito la strada che porta a queste località. (fonte Ansa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori