PREVISIONI METEO 27 DICEMBRE/ Le previsioni meteo e il tempo sull’Italia di domani lunedì 27 dicembre 2010

- La Redazione

Le previsioni meteo per il 27 dicembre danno ancora nubi diffuse al Sud. Tempo migliore al Centro-Nord

Meteo_SimboliR400
Foto Fotolia

PREVISIONI METEO – Lunedì 27 dicembre 2010 – Le previsioni meteo per il 27 dicembre danno ancora nubi diffuse al Sud, localmente su medio Adriatico, Abruzzo, Molise e su Sicilia per correnti fredde da nord con residue deboli nevicate a 600 metri sui settori peninsulari specie tra est Campania, Puglia, Lucania e fino al nord della Calabria, cosentino; qualche nevicata intorno ai 1000 metri più a Sud. Prevale il bel tempo stabile e soleggiato al centro-nord, ma freddo ovunque, specie al mattino e ore notturne, con gelate estese fino in pianura. Vediamo nel dettaglio le previsioni meteo suddivise per zona geografica.

Previsioni meteo Nord: Le previsioni meteo danno bel tempo soleggiato ovunque salvo un po’ di nubi sparse qua e là. Freddo al mattino con temperature minime fino a -3/-5° in pianura; massime tra 2 e 6° in pianura.

Previsioni meteo Centro: Stando alle previsioni meteo, anche qui prevale un ampio soleggiamento, salvo ultimi addensamenti al mattino tra Abruzzo e Molise con residui fiocchi a bassa quota. Temperature fredde le minime con valori anche sotto zero in pianura al mattino, massime tra 3° e 9°.

Previsioni meteo Sud e Isole: Le previsioni meteo danno ancora nubi diffuse per tutto il giorno tra est Campania, Puglia e Lucania, con residue deboli nevicate fino a bassa quota o in collina. Nubi sparse altrove con qualche addensamento, ma con tempo più asciutto e soleggiato. Temperature stazionarie fredde con massime sui 9/10° in pianura ove più soleggiato. In Sardegna bel tempo con sole prevalente salvo rari addensamenti su sud-est cagliaritano. Temperature stazionarie o in lieve aumento con massime sui 10° in pianura.

PER GUARDARE LE PREVISIONI METEO DI OGGI CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

PREVISIONI METEO – Domenica 26 dicembre 2010 – Le previsioni meteo per Santo Stefano dicono che insiste una circolazione instabile sulla nostra penisola, con richiamo di aria più fredda da nord. Nubi e piogge interessano prevalentemente le regioni centro-meridionali con anche nevicate in Appennino, fino a bassa quota sulle regioni adriatiche e i rilievi centrali, a 500/800 metri al Sud e Isole. Fiocchi al mattino ancora sulle basse pianure del Nord, più intensi sulla Romagna e riminese, poi migliora; più stabile con ampio soleggiamento sul resto del Nord e migliora anche sul medio alto Tirreno in giornata, ma più freddo ovunque. Vediamo nel dettaglio le previsioni meteo suddivise per zona geografica.

Previsioni meteo Nord: Le previsioni meteo danno in mattinata nubi irregolari sulle basse pianure e su Emilia Romagna, localmente su Liguria, cuneese, con deboli fiocchi fino a bassa quota e qualche nevicata più consistente su Emilia Romagna; ampio soleggiamento altrove. Migliora dal pomeriggio anche su pianure ed Emilia Romagna con maggiore soleggia mento, salvo fiocchi residui su riminese. Temperature in calo con massime tra 4 e 6° in pianura.

Previsioni meteo Centro: Stando alle previsioni meteo, ci saranno nubi diffuse un po’ ovunque, più intense sui settori appenninici, sul medio adriatico e sul Lazio con deboli piogge sparse e qualche nevicata fino a bassa quota o in collina, 400/600 metri, su Lazio e Molise; fenomeni deboli o anche assenti dal pomeriggio su Toscana e viterbese. Temperature in calo con massime comprese tra 5° e 9° in pianura.

Previsioni meteo Sud e Isole: Le previsioni meteo danno nubi diffuse per tutto il giorno un po’ ovunque, con piogge sparse e locali nevicate a 500/700 metri su Campania, foggiano e Lucania, Murge baresi, a 800/900 metri più a Sud. Nubi, ma con tempo più asciutto, sul resto di Sicilia e sull’area ionica calabrese. Temperature in calo con massime sui 7/10° in pianura. In Sardegna cielo generalmente nuvoloso con piogge sparse e qualche debole nevicata fino a 700/800 metri. Temperature in calo con massime sugli 8/9° in pianura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori