LA SPEZIA/ Muore un’agente colpita da un albero. Stava rilevando un incidente

- La Redazione

Una sovrintendente della Polstrada è morta colpita da un albero mentre effettuava i rilievi di un incidente avvenuto sulla statale Ripa di Fornola

polstradaR400
Pubblicità

Una sovrintendente della Polstrada è morta colpita da un albero mentre effettuava i rilievi di un incidente avvenuto sulla statale Ripa di Fornola

Un albero abbattuto dal maltempo l’ha travolta uccidendola. Teresa Marcocci, sovrintendente della Polstrada di La Spezia stava effettuando i rilievi di un incidente nel quale era rimasto coinvolti un automobilista la cui vettura era stata colpita da un ramo spezzata.

La tragedia è avvenuta intorno alle 3 di notte, mentre la donna, di 43 anni, si trovava a Fornola, nello spezzino, lungo la statale in località Ripa. L‘agente, figlia di un poliziotto, dopo l’arrivo dei primi soccorsi è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Sant’Andrea, dove è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico. Tuttavia, non ce l’ha fatta.


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

La statale in cui si trovava, era stata interessata da decine di frane nelle ultime settimane, ed era stata chiusa a causa del maltempo. La strada era stata riaperta martedì. Il ministro dell’Interno Roberto Maroni ha inviato al capo della Polizia Antonio Manganelli un telegramma in cui ha espresso «cordoglio alla famiglia del sovrintendente della Polizia di Stato, Teresa Marcocci, deceduta questa notte, durante l’espletamento del proprio servizio». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori