CRAC PARMALAT/ Calisto Tanzi: condanna a 18 anni di carcere

- La Redazione

Calisto Tanzi condannato per il crac Parmalat a 18 anni

calistotanzi_R375
Immagine d'archivio
Pubblicità

L’imprenditore Calisto Tanzi, ex proprietario di Parmalat, è stato condannato oggi a 18 anni di reclusione.

Il tribunale di Parma ha impiegato sei ore di camera di consiglio oggi per arrivare alla sentenza definitiva: oltre a Tanzi, sono stati dati anche 14 anni a Fausto Tonna, mentre 10 anni e mezzo sono stati stabiliti per il fratello di Calisto, Giovanni Tanzi. Calisto Tanzi era stato arrestato nel 2003.

Nel 2008 era stato condannato in primo grado a 10 anni; nel 2010 in appello fu condannato per aggiotaggio e adesso la condanna a 18 anni di reclusione. Calisto Tanzi aveva fondato la Parmalat nel 1961 quindi era diventato presidente del Parma AC. Il processo a Parma per bancarotta si è concluso con la condanna di oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori