FOTOGALLERY/ Milano, scontri in via Padova: le immagini della guerriglia

- La Redazione

Violenti scontri ieri sera in via Padova a Milano tra latinos e africani, dopo che un ragazzo ivoriano di 19 anni è stato accoltellato da sudamericani. Guarda la fotogallery

disordini_viale_padova_R375

È stata teatro di violenti scontri via Padova, a Milano, tra gruppi etnici sudamericani e africani, dopo che un ragazzo ivoriano di 19 anni, che si trovava in compagnia di altri due connazionali, è stato aggredito e accoltellato da sudamericani. Verifiche della polizia sono ancora in corso, ma pare che a scatenare l’episodio di Milano in via Padova sia stata la provocazione e gli insulti che si sono scambiati due gruppi, uno composto di latinos e l’altro di sudamericani, che viaggiavano entrambi su un bus in via Padova. Quando i sudamericani sono scesi, i latinos li hanno seguiti e aggrediti. Hamed Mamoud El Fayed Adou di 19 anni è stato accoltellato e ucciso e un altri ivoriano di 21 anni è stato ferito.

Tempo mezz’ora e nella lunga arteria di via Padova, che da piazzale Loreto porta verso la periferia della città e che diventa sempre più una casbah controllata da gruppi etnici, spesso in conflitto, è scoppiata una guerriglia urbana.

Clicca >> qui sotto per continuare l’articolo sugli scontri di Milano in via Padova e vedere la fotogallery

 

Un centinaio di nordafricani ha per un po’ fronteggiato le forze di polizia in assetto antisommossa, poi si è improvvisamente spostato da via Padova nelle vie laterali ribaltando auto e prendendo di mira gli esercizi gestiti dall’etnia sudamericana, molti dei quali sono stati distrutti e saccheggiati. Con fatica la polizia ha potuto riprendere il controllo della situazione.

Al momento sembra che gli investigatori cerchino cinque giovani sudamericani a cavallo dei 20 anni, confermando dunque la versione iniziale dell’incidente.

Il fenomeno delle gang giovanili, soprattutto sudamericane, è da tempo all’attenzione della polizia. Dedite ad attività illecite e ad ogni tipo di crimine, si spartiscono il territorio con altre bande di etnie diverse, dando luogo spesso ad efferati regolamenti di conti. Potrebbe essere stato il non rispetto di un tacito accordo di spartizione del territorio tra latinos e nordafricani, la causa che ha portato prima al litigio e poi all’uccisione del ragazzo di ieri.

  

Clicca >> qui sotto per andare alla fotogallery sugli scontri di Milano in via Padova

 

 

 

 Clicca >> qui sotto per continuare la fotogallery sugli scontri di Milano in via Padova

 

 

Clicca >> qui per continuare la fotogallery sugli scontri di Milano in via Padova

 

 

Clicca >> qui per continuare la fotogallery sugli scontri di Milano in via Padova

 

 

Clicca >> qui per continuare la fotogallery sugli scontri di Milano in via Padova

 

 

  

Clicca >> qui per continuare la fotogallery sugli scontri di Milano in via Padova

 

 

Clicca >> qui per continuare la fotogallery sugli scontri di Milano in via Padova

 

 

Clicca >> qui per continuare la fotogallery sugli scontri di Milano in via Padova

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori