ALLARME BOMBA/ Volo Alitalia bloccato e passeggeri evacuati a Il Cairo. I dettagli

- La Redazione

Un velivolo della compagnia di bandiera italiana Alitalia è stato fermato all’aeroporto egiziano de Il Cairo questo pomeriggio a causa di un’allarme bomba per la prima volta segnalata su un aereo italiano

Alitalia_Aereo_FermoR375
Foto Imagoeconomica

Un velivolo della compagnia di bandiera italiana Alitalia è stato fermato all’aeroporto egiziano de Il Cairo questo pomeriggio a causa di un’allarme bomba per la prima volta segnalata su un aereo italiano.

Le conferme di quanto accaduto arrivano direttamente dall’ufficio di sicurezza dell’hub egiziano e anche gli uffici Alitalia nell’aeroporto hanno confermato questa versione.

I passeggeri del volo Alitalia sono stati quindi evacuati dal velivolo a seguito di una telefonata anonima alla polizia dell’aeroporto internazionale de Il Cairo che rivelava la presenza di una bomba sull’Airbus 321 dell’Alitalia diretto a Roma e che sarebbe partito nel pomeriggio (16,30 ora italiana).

 

I 257 passeggeri a bordo del velivolo, in gran parte italiani, sono stati evacuati verso una sala d’aspetto dove sono stati trasportati anche i bagagli. La polizia sta controllando passeggeri e bagagli, mentre il velivolo è stato spostato su un’altra pista, dove sono state avviate le operazioni di verifica con cani poliziotto e artificieri.

 

Tra i passeggeri del volo Alitalia risulta esserci anche il ministro egiziano del Turismo, Zoheir Garana, diretto in Italia per partecipare alla Borsa del turismo a Milano. Ulteriori conferme alla notizia arrivano dalla Farnesina che ha assicurato che i passeggeri sono in salvo e che l’ambasciata italiana al Cairo e l’Unita’ di crisi lavorano a stretto contatto con l’Alitalia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori