NEVE/ Autostrade ancora aperte: ecco la situazione aggiornata a stamattina

- La Redazione

Le difficoltà maggiori si hanno sul tratto appenninico dell’A1, con circa 60 cm di neve. In ogni caso la circolazione è ancora garantita

neve_autostradaR375_27nov08

NEVE – La situazione delle autostrade – La neve che sta scendendo sulle regioni del Centro e del Nord da ieri, sta creando non poche difficoltà sulla rete autostradale. Autostrade per l’Italia ha fatto sapere che la neve sta interessando le arterie di Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e Umbria.

Le difficoltà maggiori si hanno sul tratto appenninico dell’A1, con circa 60 cm di neve. In ogni caso la circolazione è ancora garantita, come fa sapere una nota della società: «Sui tratti interessati dall’evento le autostrade sono rimaste sempre percorribili grazie al piano operativo antineve attuato in collaborazione con la Polizia stradale, che vede coinvolti circa 300 mezzi spargisale e 700 lame sgombraneve, con oltre a 2.000 risorse impegnate».

Le autostrade interessate dalla neve sono: l’A6 tra Torino e il bivio con la A10 per Savona; l’A1 tra Milano e il Bivio A1/A14 e Barberino; l’A4 tra Milano e Brescia; l’A8 tra Milano e Varese; l’A13 tra Bologna e Monselice; l’A14 tra Bologna e Cesena e fino a Ravenna; l’A26 tra Genova e Baveno; l’A23 tra Udine e il Confine di Stato; l’A27 tra Mestre e Belluno.

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLE CONDIZIONI DELLE AUTOSTRADE SOTTO LA NEVE CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

Autostrade per l’Italia invita gli automobilisti a informarsi sulle condizioni meteo e della strada prima di partire e durante il viaggio. Inoltre, si raccomanda prudenza ai conducenti e si invitano i viaggiatori ad adottare particolari misure precauzionali: dotare il veicolo di catene a bordo o di pneumatici da neve; partire con piccoli generi di conforto a bordo in particolare se si viaggia con bambini; non ingombrare la corsia di emergenza e favorire il passaggio dei mezzi operativi e di soccorso; adeguare lo stile di guida alle condizioni della strada e mantenere opportune distanze di sicurezza dai mezzi che precedono; porre la massima attenzione ai messaggi dei cartelli a messaggio variabile; ascoltare Isoradio (103.3), RTL 102.5 o altre emittenti dedicate per gli aggiornamenti sulla effettiva evoluzione dei fenomeni meteorologici, al fine di poter scegliere eventuali percorsi alternativi. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare anche il Call Center di Autostrade per l’Italia al numero 840.04.21.21. attivo 24 ore su 24.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori