PREVISIONI METEO 11 MARZO/ Neve al Nord e al Centro – Le previsioni meteo e il tempo sull’Italia di domani giovedì 11 marzo 2010

- La Redazione

Le previsioni per l’11 marzo dicono che un nucleo di aria fredda attraverserà le regioni centromeridionali apportando piogge diffuse e locali nevicate

Meteo_SimboliR375_13feb09

PREVISIONI METEO – Giovedì 11 marzo 2010 – Le previsioni per l’11 marzo dicono che un nucleo di aria fredda attraverserà le regioni centromeridionali apportando piogge diffuse e locali nevicate in collina soprattutto su centro Appennino, Campania, Molise, nord Puglia e su salernitano, cosentino. Nubi con locali nevicate anche al nord, segnatamente sui settori a nord del Po, meglio con maggiore soleggiamento sul resto del territorio. Vediamo nel dettaglio le previsioni meteo suddivise per zona geografica.

Previsioni meteo Nord: Le previsioni meteo danno tempo generalmente nuvoloso sui settori alpini, pre-alpini aree a nord del Po, con addensamenti e locali nevicate fino a bassa quota; nubi irregolari altrove ma senza fenomeni e anche con spazi soleggiati. Temperature massime in aumento e comprese in media tra 3 e 5° sulle pianure interne.

Previsioni meteo Centro: Stando alle previsioni meteo, transiterà un nucleo freddo in quota con instabilità diffusa sotto forma di piogge sparse e locali nevicate fino a bassa quota specie tra Lazio, rilievi interni appenninici. Abruzzo, Molise, sud Toscana e sud Umbria. Meglio su nord Appennino, nord Marche e nord Umbria con ampie schiarite.

Previsioni meteo Sud e Isole: Le previsioni meteo danno molte nubi su Campania, Calabria tirrenica, nord Puglia con piogge sparse e locali nevicate a 4/600 m; nuvolosità irregolare altrove con fenomeni sparsi alternarti a schiarite. Temperature in calo con massime tra 7 e 10° in Pianura. In Sardegna persiste una nuvolosità irregolare un po’ ovunque con addensamenti sui settori occidentali associati a piogge sparse e locali nevicate a 4/500 m. Meglio con maggiori schiarite a est. Temperature in calo con massime sui 6/9° in pianura

GUARDA LE PREVISIONI METEO INTERATTIVE CON IL TEMPO SU TUTTI I COMUNI D’ITALIA

 

PER GUARDARE LE PREVISIONI METEO DI OGGI CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

PREVISIONI METEO – Mercoledì 10 marzo 2010 – Le previsioni meteo per il 10 marzo danno nubi al Nord, con possibili nevicate in Piemonte e Lombardia. Cieli molto coperti con precipitazioni sparse al Centro e al Sud. Vediamo nel dettaglio le previsioni meteo suddivise per zona geografica.

Previsioni meteo Nord-Ovest: Le previsioni meteo danno al mattino cielo molto nuvoloso. Possibili nevicate anche in pianura, specie nel sud del Piemonte e della Lombardia. Temperature minime in rialzo. Nel pomeriggio, secondo le previsioni, il cielo sarà molto nuvoloso o coperto e ancora precipitazioni sparse. Massime in calo. Venti tesi di tramontana sulla Liguria. Mar ligure mosso.

Previsioni meteo Nord-Est: In mattinata, secondo le previsioni meteo, cielo molto nuvoloso e probabili precipitazioni, nevose fino a quote di pianura. Temperature minime in rialzo. Nel pomeriggio le previsioni meteo indicano cielo coperto e ulteriori precipitazioni. Neve a quote molto basse, anche in pianura, specie sull’Emilia. Massime in lieve calo in pianura. Forti venti da nord est sull’alto Adriatico.

Previsioni meteo Centro: Al mattino le previsioni meteo danno cielo molto nuvoloso. Possibili piogge su Marche, Umbria, Toscana e alto Lazio. Neve fino a basse quote sull’Appennino toscano. Temperature minime in rialzo. Stando alle previsioni meteo, nel pomeriggio ci sarà qualche schiarita nel settore del Medio Adriatico, nuvole altrove, con isolati rovesci su Lazio e Toscana. Massime in aumento. Venti in prevalenza di moderata intensità.

Previsioni meteo Sud e Isole: In mattinata, stando alle previsioni meteo, ci sarà cielo molto nuvoloso. Probabili rovesci, anche temporaleschi, su Puglia, Calabria e Basilicata, nord della Sardegna. Temperature minime in rialzo. Nel pomeriggio le previsioni meteo danno cielo nuvoloso. Dapprima ancora alcune precipitazioni, specie nel sud della Puglia. Nel corso della giornata fenomeni in attenuazione ed esaurimento. Venti: forti, inizialmente da sudest, poi da ovest. Mari molto mossi o agitati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori