BLITZ ANTIDROGA/ In un convento milanese, la base dei 33 trafficanti di cocaina arrestati. Il custode gestiva il traffico

- La Redazione

E’ stata sgominata un’organizzazione internazionale di trafficanti di cocaina che aveva base in un convento nel centro di Milano

cocainaR375_17set08

E’ stata sgominata un’organizzazione internazionale di trafficanti di cocaina che aveva base in un convento nel centro di Milano. I trafficanti di cocaina con base in un convento di Milano sono stati arrestati e un enorme quantitativo di droga è stato sequestrato. L’organizzazione di trafficanti di cocaina con base in un convento milanese è stata debellata nel corso di due operazioni antidroga. Il custode del convento è finito in manette,.

Le operazioni antidroga che hanno permesso di sgominare l’associazione internazionale di trafficanti di droga è stata condotta in mattinata dai Carabinieri del Comando provinciale di Piacenza. L’operazione ha portato al sequestro di enormi quantitativi di droga e di una raffineria, mentre 33 persone coinvolte nel traffico, in 10 province, sono state arrestate. Tra le persone arrestate, ci sono anche affiliati delle cosche calabresi Pelle-Vottari e Coco-Trovato, originarie di San Luca, in provincia di Reggio Calabria, e legati a due cartelli colombiani. Il custode, in particolare, un sudamericano con legami con i narcotrafficanti della Colombia gestiva il traffico di stupefacenti, all’insaputa delle religiose, organizzando pellegrinaggi nei quali i corrieri nascondevano le droga nei breviari e in altri bagagli a mano. Le persone arrestate rifornivano le zone della provincia di Piacenza, Milano, Parma, Bergamo, Brescia, Lecco, Lodi, Varese e La Spezia.

Leggi anche: YOUTUBE STRAGE ASILO/ Video – Cina, uccisi 7 bambini da un folle armato di coltello da cucina. Massacrata anche la maestra

 L’OPERAZIONE NEL FOGGIANO – Intanto, nel Foggiano, sono state arrestate 35 persone nel corso di un’operazione portata avanti da più di 200 carabinieri operanti nei territori di San Nicandro Garganico, Apricena e Foggia. Grazie alle indagini coordinate dalla procura distrettuale barese antimafia, sono stati accertati centinaia di episodi di spaccio dal settembre del 2007 a maggio del 2008.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori