PREVISIONI METEO 3 MAGGIO/ Le previsioni meteo e il tempo sull’Italia di domani lunedì 3 maggio 2010

- La Redazione

Le previsioni meteo per il 3 maggio danno ancora molte nubi e rovesci o temporali diffusi al nord, specie sui settori a nord del Po

Meteo_SimboliR375_13feb09

PREVISIONI METEO – Lunedì 3 maggio 2010 – Le previsioni meteo per il 3 maggio danno ancora molte nubi e rovesci o temporali diffusi al nord, specie sui settori a nord del Po; qualche addensamento con deboli piogge sparse anche al centro, ma in un contesto meno instabile e con maggiori schiarite; continua un tempo più asciutto e soleggiato sul medio-basso Adriatico e al sud. Vediamo nel dettaglio le previsioni meteo suddivise per zona geografica.

Previsioni meteo Nord: Secondo le previsioni meteo, persistono molte nubi al nord, specie sui settori a nord del Po, con rovesci e temporali anche forti specie tra Piemonte, centro-nord Lombardia e tra Veneto e Friuli . Nubi irregolari altrove con anche addensamenti o copertura, ma senza fenomeni degni di nota o deboli localizzati. Temperature stazionarie o in lieve locale aumento con massime comprese sulle pianure tra 16 e 21°.

Previsioni meteo Centro: Le previsioni meteo danno nuvolosità irregolare con addensamenti sparsi associati a locali rovesci, più frequenti sui settori appenninici tra Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo e Marche. Spazi più soleggiati altrove. Temperature stazionarie con massime in pianura mediamente comprese tra 18 e 21°.

Previsioni meteo Sud e Isole: Stando alle previsioni meteo, continuerà a esserci un tempo stabile e in prevalenza soleggiato salvo una locale parziale nuvolosità e qualche addensamento, specie sui settori tirrenici tra Campania e Lucania, localmente associato a deboli isolati rovesci . Temperature stazionarie con massime comprese in media tra 20 e 22° sulle pianure, ma valori fino a 25/26° sul foggiano. In Sardegna cieli parzialmente nuvolosi con qualche addensamento sparso, ma senza fenomeni degni di nota. Aumentano le nubi nel pomeriggio e la sera con tendenza a peggioramento in nottata con rovesci e temporali diffusi. Temperature stazionarie con massime comprese in media tra 18 e 20° sulle pianure.

PER GUARDARE LE PREVISIONI METEO DI OGGI CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

PREVISIONI METEO – Domenica 2 maggio 2010 – Le previsioni meteo per il 2 maggio indicano il transito sulla nostra penisola di una perturbazione più organizzata proveniente da ovest con maltempo diffuso al nord per rovesci e temporali localmente anche forti tra Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli. Nubi in intensificazione con piogge sparse anche al centro in giornata, va meglio al sud e sulle Isole anche qui con nubi irregolari ma tendenzialmente senza fenomeni; l’evoluzione per il sud è, tuttavia ancora incerta, potendo il fronte passare più basso e portare anche su queste aree qualche pioggia specie tra Campania e centro-nord Puglia. Vediamo nel dettaglio le previsioni meteo suddivise per zona geografica.

Previsioni meteo Nord: Le previsioni meteo danno molte nubi ovunque sin dal mattino con rovesci e temporali diffusi localmente anche forti tra Piemonte, Lombardia, poi Veneto e Friuli al pomeriggio. Fenomeni più deboli ed irregolari sulle basse pianure e su Emilia Romagna. Temperature in calo con massime comprese sulle pianure tra 16 e 19°.

Previsioni meteo Centro: Secondo le previsioni meteo, ci saranno cieli nuvolosi o anche molto nuvolosi sin dal mattino su gran parte dei settori con rovesci sparsi e qualche temporale specie tra Toscana e Lazio. Fenomeni più deboli ed irregolari sui settori adriatici. Temperature in lieve calo con massime in pianura mediamente comprese tra 18 e 22°.

Previsioni meteo Sud e Isole: Secondo gli ultimi dati dovrebbe continuare un tempo stabile e ampiamente soleggiato, ma non è escluso, anche qui, una maggiore influenza di un fronte instabile da ovest con più nubi e anche qualche debole pioggia specie tra Campania, centro-nord Puglia e nord Lucania. In Sardegna cieli irregolarmente nuvolosi con addensamenti sparsi associati a qualche rovescio qua e là. Temperature stazionarie con massime comprese in media tra 18 e 20° sulle pianure.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori