SCIOPERO TRENI E MEZZI PUBBLICI/ Il 25 giugno è stato proclamato lo sciopero nazionale di 24 ore

- La Redazione

Il 25 giugno i lavoratori di tram, autobus, treni e metropolitane e di tutti i mezzi pubblici, osserveranno uno sciopero di 24 ore

Trenitalia_TrenoR375_17mar09

Il 25 giugno i lavoratori di tram, autobus, treni e metropolitane e di tutti i mezzi pubblici, osserveranno uno sciopero di 24 ore. Lo sciopero dei mezzi pubblici è stato proclamato per il 25 giugno dopo che un’ordinanza della presidenza del Consiglio aveva impost il rinvio dello sciopero previsto per oggi, venerdì 28 maggio.

Per il 25 giugno è stato proclamati lo sciopero nazionale di 24 ore del trasporto pubblico locale e ferroviario in programma, inizialmente, per oggi ma rinviato in seguito ad una decisione della presidenza del Consiglio. La decisione di incrociare le braccia il 25 giugno è stata assunta unitariamente da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast in « seguito dell’ordinanza della presidenza del Consiglio dei ministri di differimento dello sciopero inizialmente proclamato il 28 maggio». I sindacati spiegano che «Lo sciopero è stato indetto in merito al negoziato per il nuovo contratto della mobilità che da giugno 2009 a oggi non ha prodotto nulla di concreto per esclusiva responsabilità delle controparti datoriali».

Lo sciopero, inizialmente, era stato programmato per il 23 aprile, ma era stato procrastinato in seguito al riscontrarsi di un’eemrgenza legata alla nube vulcanica proveniente dall’Islanda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori