TERREMOTO CALABRIA/ Scossa di magnitudo 3.7 a Pizzo Calabro la gente scappa di casa

- La Redazione

Scossa di terremoto in Calabria di magnitudo 3.7. Epicentro nel Golfo di Lamezia nel mare a circa 9 chilometri di profondità. Nessun danno a case e persone

SismografoR375

Un terremoto del grado 3.7 della scala Richter è stato avvertito stanotte alle ore 0,39 in Calabria. La città più vicina all’epicentro è quella di Pizzo Calabro. L’epicentro del terremoto sembra sia situato nel Golfo di Lamezia nel distretto sismico Golfo di S. Eufemia a circa 9 chilometri di profondità. A Pizzo Calabro la gente nel panico è scappata per le strade e vi è rimasta sino alle luci dell’alba. Con meno intensità la scossa è stata avvertita anche a Vibo Valentia e provincia.

Non si registra al momento nessun danno né a case né a persone. Moltissime ovviamente le chiamate di soccorso con richieste di informazioni ai vigili del fuoco. Lo scorso 2 gennaio un’altra scossa di terremoto era stata avvertita in Calabria; quella volta però l’epicentro era stato registrato sui monti della Sila e in provincia di Cosenza. 


Dati evento

Magnitudo(Ml) 3.7
 

Data-Ora 17/06/2010 alle 00:39:41 (italiane) 16/06/2010 alle 22:39:41 (UTC)

Coordinate 38.832°N, 16.146°E

Profondità 8.6 km
 

Distretto sismico Golfo di S. Eufemia

Comuni entro i 10Km
PIZZO (VV)

Comuni tra 10 e 20km
CURINGA (CZ)
FALERNA (CZ)
GIZZERIA (CZ)
BRIATICO (VV)
CAPISTRANO (VV)
FILADELFIA (VV)
FILOGASO (VV)
FRANCAVILLA ANGITOLA (VV)
MAIERATO (VV)
MONTEROSSO CALABRO (VV)
POLIA (VV)
SAN GREGORIO D’IPPONA (VV)
SANT’ONOFRIO (VV)
STEFANACONI (VV)
VIBO VALENTIA (VV)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori