GENOVA/ Ladri al cimitero saccheggiavano tombe e cadaveri. Arrestati dipendenti comunali

- La Redazione

LADRI AL CIMITERO: A Genova sono stati arrestati sette dipendenti comunali. Saccheggiavano tombe e cadaveri al cimitero

Cimitero_R375

GENOVA – LADRI AL CIMITERO, ARRESTATI: A Genova sono stati arrestati sette dipendenti comunali. Sono accusati di un reato molto grave: saccheggiare tombe e cadaveri al cimitero comunale di Staglieno.

Quattro tumulatori e tre ispettori avrebbero per anni ripetutamente trafugato anelli, protesi e oggetti preziosi lasciati nelle tombe dai parenti. Non solo, anche statue e marmi preziosi.

Vilipendio di tombe, sottrazione, distruzione e soppressione di cadavere, peculato, furto di arredi di interesse storico e artistico in un luogo di sepoltura, questi i reati contestati.
La banda rivendeva poi il maltolto al mercato nero. Il lavoro sporco veniva invece fatto direttamente nelle sale lavori del cimitero. Non solo, esisteva un mercato anche dei posti, guadagnati sottraendo vecchie tombe.

I militari avrebbero documentato lo scambio di soldi con foto e prove schiaccianti. Una brutta storia che angoscia la città e i parenti dei defunti, violati da una banda senza scrupoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori