NAPOLI/ 18 medici sono indagati per la morte di un bambino di 4 anni. Era stato ricoverato per problemi respiratori

- La Redazione

18 medici sono indagati per la morte di un bambino di 4 anni avvenuta all’ospedale Santobono di Napoli.

corsiaospedaleR375
Foto d'archivio

18 medici sono indagati per la morte di un bambino di 4 anni avvenuta all’ospedale Santobono di Napoli. I 18 medici indagati per la morte del bambino sono indagati con l’accusa di concorso in omicidio colposo. 

Leggi anche: MALARIA/ La malattia dimenticata che colpisce 500 milioni di persone all’anno, di D. Banfi

Per la morte di un bimbo di 4 mesi avvenuta il 4 giugno scorso all’ospedale Santobono, 18 medici sono indagati per concorso in omicidio colposo. Il bambino era stato ricoverato per problemi respiratori. I medici si accorsero di una massa tumorale e decisero di sottoporla a una tac, utilizzando il liquido di contrasto per verificarne le effettive condizioni. Nel corso dell’esame il bambino, improvvisamente, si snetì male e fu trasportato d’urgenza in terapia intensiva dove morì.

Leggi anche: MALARIA/ La malattia dimenticata che colpisce 500 milioni di persone all’anno

 

Sull’accaduto è stata aperta un’indagine dalla commissione parlamentare d’inchiesta sugli errori sanitari e i disavanzi sanitari regionali presieduta da Leoluca Orlando, il quale ha detto di voler chiedere una relazione dettagliata su fatti al governatore della regione Campania, Stefano Caldoro, commissario ad acta per la sanità

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori