MOZZARELLA BLU/ Il primo intossicato sarebbe un uomo di 32 anni: la ingerisce e gli insorge un’infiammazione a labbra e gengive

- La Redazione

Un uomo di 32 anni sarebbe il primo intossicato dalla mozzarella blu. L’uomo, dopo aver mangiato parte diuna mozzarella ha accusato un forte infiammazione alle labbra e alle gengive.

mozzarellabluR375

Un uomo di 32 anni sarebbe il primo intossicato dalla mozzarella blu. L’uomo, dopo aver mangiato parte diuna mozzarella ha accusato un forte infiammazione alle labbra e alle gengive.

Sarebbe un uomo di 32 anni, residente a Saccolongo, nel Padovano, il primo intossicato dalla mozzarella blu. L’uomo, dopo averne ingerito una parte, è stato colpito da una forte infiammazione alla labbra e alle gengive che, trascorse due settimane dall’ingerimento, non è ancora passata. L’uomo ha spiegato che il giorno dopo che aveva riposto la rimanente mozzarella nel frigo, l’ha trovata immersa in un liquido azzurro che, nell’arco di pochi giorni è diventato blu. L’Istituto zooprofilattico di Legnaro è al lavoro per capire se effettivamente vi sia una correlazione tra i sintomi accusati dall’uomo e il consumo della mozzarella blu.

Leggi anche: MALARIA/ La malattia dimenticata che colpisce 500 milioni di persone all’anno, di D. Banfi

Leggi anche:MEDICINA/ Il neuro-scienziato: cureremo la sclerosi multipla con le staminali adulte

 

«Si specula sulla gente che in un momenti di difficoltà economica si rivolge a prodotti anonimi di basso costo che non offrono garanzie di sicurezza e genuinità»: così ha commentato il presidente della Coldiretti Sergio Marini sulla diffusione, in numerosi supermercati, delle famigerate mozzarelle blu

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori