VINCENZO FALSONE/ Arrestato a Marsiglia il boss mafioso. Era tra i 18 latitanti più ricercati e si era fatto modificare i tratti somatici

- La Redazione

E’ stao arrestato Vincenzo Falsone, il boss mafioso considerato tra i 18 latitant più ricercati

falsoneR375

E’ stato arrestato Giuseppe Falsone, il boss mafioso considerato tra i 18 latitanti più ricercati. Il boss Giuseppe Falsone è stato arrestato a Marsiglia, dove risiedeva da tempo. Giuseppe Falsone si era sottoposto un intervento di chirurgia plastica facciale per modificare i propri tratti somatici.

Giuseppe Falsone, il boss mafioso, tra i 18 latitanti più ricercati, è dietro le sbarre. E’ stato arrestato dalla polizia a Marsiglia, dove si trovava da tempo. Il boss aveva subito un intervento di chirurgia plastica facciale per modificare i lineamenti del viso, ed era sfuggito a un mandato di cattura del ’99. Tra le accuse a suo carico, quella di associazione mafiosa, vari omicidi e traffico internazionale di stupefacenti. Falsone, figlio del capo mafia Vincenzo Falsone, assassinato nel ’91, era uno dei successori di Provenzano – che nei suoi pizzini lo indicava come il “28”  – e governava gli affari mafiosi dall’estero. «Grazie al lavoro straordinario della Polizia è stato inferto un altro eccezionale colpo alla criminalità organizzata con l’arresto del venticinquesimo superlatitante inserito nella lista dei trenta dall’insediamento del Governo», ha dichiarato il ministro  dell’Interno Maroni


Leggi anche: YOUTUBE AUGUSTO MINZOLINI/ Video – Un giornalista de L’antefatto imbarazza il direttore del Tg1: “Perché nel suo tg gli Aquilani non hanno spazio?”

Leggi anche: MOZZARELLA BLU/ Il primo intossicato sarebbe un uomo di 32 anni: la ingerisce e gli insorge un’infiammazione a labbra e gengive

 

Intanto, Vittorio Teresi, Procuratore aggiunto della Dda di Palermo, ha emesso il mandato di cattura internazionale che permetterà, entro pochi giorni, il rientro del boss Falsone in Italia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori