SCIOPERO TIRRENIA/ Il Segretario Generale di Uiltrasporti: “Senza certezze sul futuro, ci saranno scioperi senza preavviso”

- La Redazione

Scioperi senza preavviso per i lavoratori di Tirrenia. Ad annunciare che i lavoratori di Tirrenia potranno indire scioperi senza preavviso, è il Segretario Generale della Uiltrasporti, Giuseppe Caronia.

traghettor375

Scioperi senza preavviso per i lavoratori di Tirrenia. Ad annunciare che i lavoratori di Tirrenia potranno indire scioperi senza preavviso, è il Segretario Generale della Uiltrasporti, Giuseppe Caronia.

I lavoratori di Tirrenia potrebbero indire scioperi senza preavviso, se non avranno certezze sul proprio futuro. A dichiararlo è il Segretario Generale della Uiltrasporti, Giuseppe Caronia che annuncia: «a partire dalla prossima settimana potremmo dichiarare, in via straordinaria così come è straordinaria la drammaticità degli eventi di cui ancora tutti non sembra si siano resi conto, scioperi non preavvisati nelle diverse sezioni di ogni singola nave con modalità e tempi anche prolungati che verranno di volta in volta stabiliti dalle assemblee degli equipaggi».

Leggi anche: SCIOPERO BENZINAI/ I rifornitori di carburante scioperano dal 5 al 7 ottobre su tutte le strade e autostrade italiane

Leggi anche: SCIOPERO MIRAFIORI/ I lavoratori di Mirafiori scioperano due ore per il premio di produzione di fine mese

Oggetto del contendere, è la privatizzazione di Tirrenia, che lascia molti dubbi e interrogativi sul futuro della flotta. «Spero che alla mia consapevolezza delle responsabilità a cui assieme ai lavoratori vado incontro – continua Caronia – corrisponda la consapevolezza del Governo di non poter affrontare un evento epocale quale è la privatizzazione della flotta pubblica come se fosse una normale vertenza». Secondo il leader sindacale, «le maggiori responsabilità per eventuali tensioni sociali saranno tutte ascrivibili alla totale sordità del Governo circa le richieste avanzate dai lavoratori e la loro insistente richiesta di un vero confronto». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori