VERONA/ La denuncia di Nature: i reperti Neanderthal del Museo di Storia naturale, brillano di una strana luce blu

- La Redazione

Alcuni reperti paleontologici del museo di Storia naturale di Verona brillano di una strana luce blu.

neanderthalR375

Alcuni reperti paleontologici del museo di Storia naturale di Verona brillano di una strana luce blu. Il fenomeno è stato denunciato da Natura, e potrebbe sollevare un polverone. I reperti che brillano di luce blu, infatti, potrebbero rapidamente deteriorarsi.

Alcuni reperti paleontologici del museo di Storia naturale di Verona brillano di una strana luce blu. I ricercatori del museo non hanno idea della causa della strana luce, che sta gettando scompiglio e imbarazzando non poco i responsabili del museo, dal momento che su Nature è apparsa la denuncia del fenomeno. I reperti, rinvenuti nei pressi del museo, appartengono all’uomo di Neanderthal, al periodo un cui l’Homo Sapiens iniziò a colonizzare la regione: Le ricerche sui legami tra le due specie umane, potrebbero essere messe a rischio dal deterioramento dei reperti di cui la luce blu potrebbe essere un sintomo.

Leggi anche: IL CORRIERE DELLA SERA/ Si salva dall’eutanasia con un battito di ciglia

Leggi anche: IL SOLE 24 ORE/ “Basta grandi progetti: migliorare la qualità della vita”. Un articolo sulla questione meridionale

I reperti si trovavano in un ex-deposito militare. Furono trasportati lì, tra il 2007 e il 2008, dopo che il castello del XVIII secolo nel quale si trovavano fu venduto, con la promessa da parte della giunta comunale di impiegare i soldi ricavati per trovar loro una sede adeguata. Pare, come denuncia Nature che i soldi non siano stati usati per questo. Sembra che i reperti siano stati ricoperti da una patina di idrocarburi. Potrebbe trattarsi di lubrificanti un tempo usati per la pulizia delle armi dell’arsenale. La spiegazione, tuttavia, non è del tutto soddisfacente. Se si venisse a scoprire che il materiale inquinante era depositato sulle pareti sul pavimento dell’edificio in cui i reperti sono stati trasportati, questo significherebbe che prima del trasporto non sono state effettuate le necessarie operazioni di pulizia. Il che, potrebbe creare un caso politico, ed una “caccia” al colpevole per individuare eventuali responsabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori