GOOGLE/ Scrivi “vatican”, esce “pedofilo”: attacco hacker?

- La Redazione

CASO GOOGLE-VATICANO: Google è sotto attacco hacker, da qualche ora: chi inserisce la parola “vatican” nella famosissima stringa del motore di ricerca più celebra al mondo viene mandato al sito pedofilo.com

San_Pietro_CupolaR375_17dic08

CASO GOOGLE-VATICANO: Google è sotto attacco hacker, da qualche ora: chi inserisce la parola “vatican” nella famosissima stringa del motore di ricerca più celebre al mondo viene rimandato al link  “pedofilo.com”.

L’azienda comunica di essere all’opera nella soluzione del problema: «Stiamo analizzando la situazione e cercando di risolverla quanto prima – riferisce Google all’Agi -, stiamo valutando le cause, non si è trattato necessariamente di un hackeraggio».

Non è un problema solo italiano, la stessa cosa accade su google.it e su google.com. Il sito della Santa Sede appare così solo secondo.

Google attualmente non ha ancora rimediato a questo attacco indiretto, probabilmente però nessuno risarcirà il Vaticano per questa gravissima offesa.

La stessa cosa non accade per le parole "vaticano" e "chiesa cattolica". Si attende di conoscere quale siano state le cause di questo fenomeno increscioso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori