LUCCA/ Bacio gay sulla spiaggia, bagnino minaccia multa. Scoppia la polemica

- La Redazione

Un guardiaspiaggia ha rimproverato due ragazzi milanesi che si stavano baciando sulle dune della spiaggia di Torre del Lago minacciandoli di fargli una multa. Scoppia la polemica

Bagnino_R375

Lucca – Bacio gay in spiaggia, polemica sulle proteste del bagnino: ”Ma che fate, qui ci sono le famiglie…”, avrebbe osato dire il bagnino della spiaggia libera della Lecciona di Torre del Lago  a due ragazzi milanesi che si stavano baciando.

Apriti cielo: Gay.it, chiede che il Comune revochi l’incarico alla società che gestisce il servizio di guardiaspiaggia e si apre la polemica.

La società ha già dovuto fare le proprie scuse. Pierluigi Teani, titolare della Blu service, la società che gestisce il servizio, ha infatti dichiarato: ”Il bagnino mi ha spiegato di essere intervenuto perché c’erano i bambini, le famiglie. Ho già chiesto scusa ai due giovani perché è chiaro che chi è intervenuto aveva il dovere di farlo con garbo. Posso garantire che non a ccadrà più”.

Alessio De Giorgi, direttore del portale Gay.it, ha comunque annunciato l’organizzazione di un kiss-in" di protesta sulla stessa spiaggia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori