ISTAT/ Aumentano i divorzi e le separazioni. Un figlio di divorziati su 3 ha meno di 11 anni

- La Redazione

L’Istat ha comunicato i dati relativi alle separazioni e ai divorzi, evidenziando, nel 2008, un significativo incremento rispetto agli anni precedenti.

MATRIMONIO_R375

L’Istat ha comunicato i dati relativi alle separazioni e ai divorzi, evidenziando, nel 2008, un significativo incremento rispetto agli anni precedenti.

In Italia è aumentato significativamente il numero di divorzi e separazioni. Numero che ha subito un decisivo incremento anche tra le coppie sposate da molti anni. Lo rivela l’Istat, sulla base dei dati raccolti presso le cancellerie dei 165 tribunali civili italiani. Ogni mille matrimoni, in particolare, 286 finiscono in una separazione mentre 179 un divorzio. Dal 2005, poi i divorzi sono più che raddoppiati.

Leggi anche: RADIO VATICANA/ Il documento delle Settimane Sociali. Intervista a Edoardo Patriarca

Leggi anche: DER STANDARD/ Per Andrea Roedig il crocefisso è uno strumento di tortura come il burqa

In Italia, nel 2008, le separazioni sono state 84.165, con un incremento del 3,4% rispetto all’anno precedente, mentre i divorzi 54.351, con un incremento del 7,3%. Gli uomini , in media, si separano a 45 anni, le donne a 41. Per quanto riguarda i divorzi, l’età media sale di tre anni per entrambi, tanti sono quelli necessari, secondo la legge italiana, per ottenere, una volta separati, il divorzio. Significative le differenze tra nord e sud. Nel Meridione, le separazioni sono 186,3 ogni 1000 matrimoni, mentre nel Nord-ovest 363,3. Tra i dati più allarmanti, quello riguardante le coppie con figli: il 70,8% delle separazioni e il 62,4% dei divorzi. Nel 78,8% dei casi i genitori hanno fatto ricorso all’affidamento condiviso, solo nel 19,1% l’affidamento è stato ottenuto solo dalla madre.

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER CONTINAURE A LEGGERE L’ARTICOLO CON I DATI DELL’ISTAT SULLE SEPARAZIONI E I DIVORZI IN ITALIA

 

Per quanto riguarda i figli che si ritrovano ad avere i genitori separati, 56,2% ha meno di 11 anni, mentre nei casi di divorzio sono il 35,4. L’aumento delle separazioni, rispetto al ’95, è stato del 61%, mentre quello dei divorzi è stato di poco più del doppio, con un incremento del 101%. Aumentano, infine, le rotture dopo molti anni di matrimonio: rispetto al ’95, si separa il doppio delle coppie sposate da più di dieci anni e il triplo di quelle sposate da più di 25. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori