MILANO/ Parco del Lambro, pesta la coda ad un cane e il padrone lo accoltella

- La Redazione

 E’ stato accoltellato per aver pestato la coda di una cane. Durante un rave party al Parco Lambro di Milano, un giovane ha pestato la coda di un cane e il padrone, nonostante le scuse del ragazzo, colto da un raptus lo ha accoltellato.

rave_partyR375

E’ stato accoltellato per aver pestato la coda di una cane. Durante un rave party al Parco Lambro di Milano, un giovane ha pestato la coda di un cane e il padrone, nonostante le scuse del ragazzo, colto da un raptus lo ha accoltellato.

E’ stato accoltellato per aver pestato la coda ad un cane. Ora si trova in grave condizioni. E’ accaduto al parco Lambro di Milano, all’altezza di via Feltre. Dove, nel corso di un rave party Corrado C., di 26 anni, ha rischiato la vita per la follia del padrone dell’animale che non gli ha perdonato la disattenzione, dandogli 4 coltellate per aver pestato la coda del suo cane. Il giovane, se non fosse stato prontamente soccorso, probabilmente sarebbe morto.

Leggi anche: AFGHANISTAN/ Kabul, un militare italiano si è tolto la vita con un colpo d’arma da fuoco. Ignote le ragioni del suicidio

Leggi anche: PAPA/ Ecco i nemici della Chiesa che “sperano” nello scandalo pedofilia, di F. Agnoli

Stando alle ricostruzioni, il 26enne, di Lurate Caccivio (Como) si trovava al rave party, con circa 150 altri ragazzi, attorno alle due, quando, senza accorgersene, ha schiacciato la coda di una cane. Il ragazzo, prontamente, si è scusato con il padrone, ma non è servito a nulla. Quello ha continuato a inveire fino a quando ha estratto un coltello e lo ha colpito con 4 fendenti. Il giovane ha riportato due ferite alla coscia sinistra, una sul lato destro del torace, ed un’altra al pollice sinistro. Gli amici hanno chiamato immediatamente il 118 ed il ragazzo è stato ricoverato al San Raffaele di Milano. Pare, ormai, che abbia superato la fase critica. Intanto la polizia sta indagando per rintracciare il colpevole,. L’uomo, dopo aver colpito la vittima, è fuggito, facendo perdere le sue tracce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori