SCIOPERO TRENI E MEZZI PUBBLICI/ Venerdì primo ottobre, lo sciopero di 24 ore di treni e mezzi pubblici

- La Redazione

E’ previsto per il primo ottobre lo sciopero nazionale dei mezzi pubblici. Lavoratori di treni, autobus, tram e metropolitane, venerdì primo ottobre, incroceranno le braccia per 24 ore.

Treno_PendolariR375

E’ previsto per il primo ottobre lo sciopero nazionale dei mezzi pubblici. Lavoratori di treni, autobus, tram e metropolitane, venerdì primo ottobre, incroceranno le braccia per 24 ore.

Terminata la pausa estiva, riprenderanno le agitazioni sindacali, e ci saranno ancora scioperi e disagi per passeggeri e pendolari dei mezzi pubblici che, ancora una volta avranno difficoltà ad andare a lavoro, a studiare, o a tornare a casa la sera. Lo sciopero sarà a sostegno della vertenza per la definizione e sottoscrizione del nuovo CCNL della Mobilita, ed è stato proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast.

Leggi anche: L’AQUILA/ Notte Bianca nella Zona Rossa, dalle 20 del 31 luglio alle 5 del primo agosto

Leggi anche: YOUTUBE MILANO/ Video – Sindacalisti intascavano mazzette dalle ditte di pulizie per non far scioperare i dipendenti

 

Annunciano i sindacati che i lavoratori delle ferrovie incroceranno le braccia dalle 21 del 30 settembre fino alla stessa ore del 1 ottobre. Gli autisti di autobus, metropolitane e tram, invece, osserveranno lo sciopero nella giornata di venerdì primo ottobre, con modalità differenti a seconda delle Città e nel rispetto delle fasce orarie garantite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori