TERREMOTO EMILIA ROMAGNA/ Una scossa di 2,5 gradi colpisce la provincia di Forlì-Cesena. E’ la seconda in pochi minuti

- La Redazione

Una scossa di terremoto di 2,5 gradi di magnitudo della scala richter è stata registrata in Emilia Romagna, nel distretto sismico di Forlì

SismografoR375

L’epicentro e la magnitudo del terremoto – Una scossa di terremoto di 2,5 gradi di magnitudo della scala richter è stata registrata in Emilia Romagna, nel distretto sismico di Forlì. La scossa è stata registrata dall’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 08:23. L’epicentro del fenomeno è stato individuato a 26,5 chilometri.

Un terremoto di magnitudo 2.5 si è verificato alle ore 08:23 di oggi in Emilia Romagna., in provincia di Forlì. Il sisma è stato localizzato dalle apparecchiature dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ed è stato individuato nel distretto sismico di Forlì. La scossa, la seconda nell’arco di pochissimo tempo (la prima, di magnitudo 2.1, è stato registrata alle ore 08:04 nella medesima zona) è stata registrata alla coordinate 44.133°N, 12.183°E ed il suo epicentro ad una profondità di 26,5 chilometri. Da parte della Protezione civile non sono stati diramati comunicati ufficiali, non risulta, tuttavia, che il terremoto abbia provocato danni significati o perone o cose

Leggi anche: SCIOPERO MILANO/ Atm, Ferrovie Nord e Fs 9 luglio 2010 – Info, orari e numeri utili

Leggi anche: SCIOPERO TORINO/ Gtt e ferrovie 9 luglio 2010 – Info, orari e numeri utili

Comuni entro i 10Km

BERTINORO (FC)
CESENA (FC)
FORLIMPOPOLI (FC)


Comuni tra 10 e 20km

 

BORGHI (FC)
FORLI’ (FC)
GAMBETTOLA (FC)
LONGIANO (FC)
MELDOLA (FC)
MERCATO SARACENO (FC)
MONTIANO (FC)
RONCOFREDDO (FC)
SOGLIANO AL RUBICONE (FC

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori