INCIDENTE/ Udine, una madre e i due figli muoiono carbonizzati in un incidente stradale

- La Redazione

Una donna e i suoi due figli sono morti carbonizzati, ieri in un incidente stradale sulla statale 252 “Napoleonica.

traffico_autostradaR375_18giu09
Immagine d'archivio

Una donna e i suoi due figli sono morti carbonizzati, ieri in un incidente stradale sulla statale 252 “Napoleonica.

Sono morti ieri, nel tardo pomeriggio, una donna assieme ai due figli, in un incidente stradale sulla statale 252 “Napoleonica”, al bivio per Gonars (Udine). La donna, di 43 anni, si chiamava Sonia Segafreddo. La figlia, che ha perso la vita con lei nell’incidente, aveva 14 anni, il figlio 5. La donna era originaria di Portogruaro (Venezia) e residente a Gonars. I tre viaggiavano su una Citroen C3 che ha preso fuoco. Il padre, che lavora in un’azienda nei pressi dell’incidente, non ha potuto fare altro che assistere impotente all’accaduto.

Stando alle prime ricostruzioni dei vigili dl fuoco, la macchina stava procedendo verso Codroipo. Mentre stava svoltando al bivio di Gonars, un uomo alla guida di una Mitsubishi, l’ha tamponata. La Citroen, finita sulla carreggiata opposta, si è scontrata con un Twingo che stava sopraggiungendo dalla direzione opposta. Entrambe le automobili hanno preso fuoco, me la guidatrice della Twingo è riuscita a uscire illesa dall’abitacolo. I tre, invece, sono rimasti incastrati.

 

Leggi anche: PREVISIONI METEO 14 AGOSTO/ Le previsioni meteo e il tempo sull’Italia di domani sabato 14 agosto 2010

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori