TERREMOTO EMILIA ROMAGNA/ Terremoto in Emilia Romagna di magnitudo 2.1 tra Reggio Emilia e Modena

- La Redazione

Un terremoto in Emilia Romagna di magnitudo 2.1 è avvenuto ieri alle ore 19:54 in provincia di Reggio Emilia, ma è stato anche avvertito in quella di Modena

SismografoR375

Un terremoto in Emilia Romagna di magnitudo 2.1 è avvenuto ieri alle ore 19:54 in provincia di Reggio Emilia, ma è stato anche avvertito in quella di Modena. Il terremoto in Emilia Romagna è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel distretto sismico di Reggio Emilia.

L’epicentro del terremoto è stato localizzato a una profondità di 10,3 km nella provincia di Reggio Emilia e non sono stati segnalati danni a cose o persone. I comuni entro 10 km dall’epicentro del terremoto in Emilia Romagna sono tutti situati in provincia di Reggio Emilia Si tratta di Albinea, Baiso, Scandiano, Vezzano sul crostolo e Viano.

 

PER LEGGERE L’ELENCO DEGLI ALTRI COMUNI IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA E MODENA INTERESSATI DAL TERREMOTO IN  EMILIA ROMAGNA CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

I comuni situati a una distanza compresa tra i 10 e i 20 km dall’epicentro del terremoto sono situati in provincia di Reggio Emilia (Bagnolo in piano, Bibbiano, Cadelbosco di sopra, Carpineti, Casalgrande, Casina, Castellano, Cavriago, Canossa, Montecchio Emilia, Quattro castella, Reggio Emilia e San Polo D’Enza) e in provincia di Modena (Prignano sulla Secchia e Sassuolo).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori