BERGAMO/ Muore a due anni per essere precipitato dal quarto piano

- La Redazione

Un bambino di due anni è morto precipitando dal quarto piano della sua abitazione, a Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo.

casafinestraR375
Immagine d'archivio

Un bambino di due anni è morto precipitando dal quarto piano della sua abitazione, a Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo.

A Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo, un bambino di due anni è morto dopo essere caduto dal quarto casa dalla sua abitazione. Il piccolo, Ahamed B. originario del Burkina Faso, sarebbe precipitato attorno alle 12.30. Pare, a quanto hanno rilevato, finora i carabinieri, che il fatto sia avvenuto mentre la madre si era assentata per andare a prendere l’altro figlio nella vicina scuola elementare. Il piccolo di due anni, quando la donna è uscita di casa, stava ancora dormendo.

LA DINAMICA DELL’INCIDENTE – CLICCA >> QUI SOTTO

 
Sembra che mentre la madre era assente, il piccolo abbia preso una sedia per guardare fuori dalla finestra. Affacciandosi, avrebbe preso l’equilibrio e sarebbe caduto sulla strada. L’impatto è stato letale. Nonostante l’ambulanza l’abbia soccorso dopo pochissimi minuti, è morto quasi subito in autoambulanza. Due donne, inoltre, lo avevano visto precipitare e avevano tentato di rianimarlo

 

Leggi anche: MESSINA/ Nuova lite fra medici in sala parto, neonato in coma

Leggi anche: BRESCIA/ Ritrovati il cadavere di un padre con la figlia. Si indaga sull’omicidio-suicidio



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori