PESCHIERA DEL GARDA/ Coniugi morti: il figlio, Daniele Bellarosa, ha confessato l’omicidio

- La Redazione

 Daniele Bellarosa, 36 anni, avrebbe ammesso di essere il responsabile della morte dei due anziani genitori trovati nella notte tra domenica e lunedì nel canale di Mezzo a Peschiera del Garda

peschiera_R375

Daniele Bellarosa, 36 anni, avrebbe ammesso di essere il responsabile della morte dei due anziani genitori trovati nella notte tra domenica e lunedì nel canale di Mezzo a Peschiera del Garda

Daniele Bellarosa, 36 anni, in seguito all’interrogatorio nella caserma di Carpi (Modena), avrebbe ammesso di essere il responsabile della morte dei due anziani genitori trovati nella notte tra domenica e lunedì nel canale di Mezzo a Peschiera del Garda. L’uomo sembra che abbia ucciso i genitori, Enzo Bellarosa, 75 anni, e Francesca Di Benedetti, 76, strangolandoli nel garage e che, dopo averli avvolti in un cartone li abbia trasportati in Veneto per poi disfarsi dei corpi.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 

L’uomo, inizialmente, aveva negato. Tuttavia, a smontare il suo racconto, è arrivata la conferma dell’ipotesi principale, ovvero che i due fossero stati uccisi nel garage della famiglia, in via Ragazzi del ’99 a Carpi. Le autopsie sui cadaveri saranno effettuate mercoledì presso l’istituto di medicina legale di Verona. Gli investigatori auspicano di trovare, grazie all’esame autoptico, i tasselli mancanti del puzzle.

 

Leggi anche: AUTOVELOX TRUCCATI/ Dieci rinvii a giudizio e 300 denunce per gli autovelox taroccati e manomessi

 

Leggi anche: MORTA SANDRA MONDAINI/ Il cordoglio e le reazioni dei politici. Berlusconi: Perdo una cara amica



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori