LA SPEZIA/ Arrestati il sindaco di Riomaggiore e il presidente del Parco delle Cinque Terre

- La Redazione

Sono stati arrestati il sindaco di Riomaggiore (La Spezia), Gianluca Pasini, e il presidente del Parco delle Cinque Terre, Franco Bonanini.

poliziaR375

Sono stati arrestati il sindaco di Riomaggiore (La Spezia), Gianluca Pasini, e il presidente del Parco delle Cinque Terre, Franco Bonanini.

Gianluca Pasini, sindaco di Riomaggiore e Franco Bonanini, e il presidente del Parco delle Cinque Terre, sono stati arrestati con l’accusa di avere compiuto una serie di reati ai danni della pubblica amministrazione. Secondo un’inchiesta portata avanti dalla squadra mobile di La Spezia, coordinata dalla procura spezzina, i reati commessi andrebbero dall’ associazione a delinquere alla truffa ai danni dello Stato, dal falso all’abuso d’ufficio.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

In tutto, per 8 persone sono scattati gli arresti carcerari, mentre per altre 4 quelli domiciliari. Tra gli altri, sono stati arrestati anche il comandante della polizia locale di Riomaggiore e il capo dell’ufficio tecnico sono stati arrestati. In primavera, sulla base di alcune denunce e lettere anonimie, erano state effettuate le prime indagini, coordinata dal procuratore capo Monteverde e dal pm Lottini ed uffici comunali, del Parco e di imprenditori collegati a pratiche edilizie erano stati perquisiti. Gli arresti sono scattati questa mattina poco dopo l’alba. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori