MILANO/ Sgomberato il campo Rom di Via Rubattino (Lambrate). Allontanate 250 persone

- La Redazione

Circa 250 persone sono state allontanate dal campo Rom di via Rubattino nel quartiere di Lambrate, nella zona periferica di Milano

ROMr375

Circa 250 persone sono state allontanate dal campo Rom di via Rubattino nel quartiere di Lambrate, nella zona periferica di Milano

Circa 250 persone, i Rom di via Rubattino nel quartiere di Lambrate, nella zona periferica di Milano dove è allestito un campo nomadi abusivo, sono state sgomberate. Tra questi, sono stati trovati circa 150 immigrati romeni. «La maggior parte sono donne e bambini che lunedì prossimo dovrebbero andare a scuola», ha commentato Assunta Vincenzi, una delle donne che avevano ospitato i bambini in seguito al precedente sgombero. «Avevano iniziato un percorso in diverse comunità di recupero e adesso questo sgombero rischia di vanificare tutti gli sforzi». Ben 45, tra i Rom espulsi, sono bambini.

 

Intanto il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato, annuncia che Aedes, proprietaria dell’area ex Innse occupata, «predisporrà un servizio di guardiania fissa per evitare nuove intrusioni». Inoltre, «la proprietà, grazie anche a due diffide inoltrate dal Comune», ha aggiunto, «sta già provvedendo alla messa in sicurezza dell’area, come è previsto da una convenzione stipulata con l’amministrazione nel 2008. E ha chiamato Amsa, sostenendo così i costi, per l’abbattimento di circa 74 baracche e 35 tende e la rimozione di diverse tonnellate di rifiuti».

 

Leggi anche: SARAH SCAZZI/ Il tema della ragazza sparita: “Litigo sempre con mia madre. Non vedo l’ora di andar via”

 

Leggi anche: YOUTUBE CASSANO/ Video – L’attaccante della Samp diventerà padre. “Gli Italiani lo sanno, ci sono due Cassano”, diventa realtà 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori