VAL D’AOSTA/ Sciatore russo muore travolto da una valanga

- La Redazione

Un uomo è morto in Val d’Aosta mentre stava sciando, travolto da una valanga.

valangaR400
Immagine d'archivio

Un uomo è morto in Val d’Aosta mentre stava sciando, travolto da una valanga.

Tragedia in Val d’Aosta. Un turista russo, mentre stava dedicando alla propria passione sciistica, è rimasto travolto da una valanga. La slavina si è staccata in Val Veny, vallata alpina della Regione situata ai piedi del massiccio del Monte Bianco, a sud di Courmayeur.

In particolare, l’episodio si è verificato a 2.200 metri di altezza, nella zona di Plan de la Gabba. Per lui non c’è stato scampo. L’uomo stava sciando insieme ad altre tre persone, tutti connazionali, usciti indenni della valanga. Costoro stavano sciando all’interno di un canalone e potrebbero esser stati proprio loro a provocare la valanga.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 
Il corpo senza vita dell’uomo è stato recuperato dal Soccorso alpino valdostano, mentre la Guardia di Finanza di Entreves sta procedendo nelle indagini per accertare la dinamica esatta dell’incidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori