SANTO DEL GIORNO/ 26 gennaio 2011: Santi Timoteo e Tito vescovi, discepoli e compagni di viaggio di san Paolo

- La Redazione

Si celebrano oggi come santi del giorno, 26 gennaio 2011, Santi Timoteo e Tito vescovi, discepoli e compagni di viaggio di san Paolo

tutti_santiR400
Tutti i santi

Si celebrano oggi come santi del giorno i santi Timoteo e Tito. Entrambi furono i collaboratori più stretti di san Paolo, che affiancarono nella sua missione evangelizzatrice e di cui per altro si è celebrata ieri la festa della conversione sulla via di Damasco.

San Timoteo nacque a Listra ed era di padre pagano e di madre ebreo-cristiana, Eunice. Avvicinatosi alla comunità cristiana, ottenne fin dai primi tempi una grande stima per la sua conoscenza delle Scritture. Fu discepolo e compagno di viaggio di san Paolo, con il quale attraversò l’Asia Minore e raggiunse la Macedonia e arrivò fino ad Atene. Timoteo poi proseguì da solo per Corinto. San Paolo lo prepose alla comunità ecclesiale di Efeso.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SUI SANTI TIMOTEO E TITO SANTI DI OGGI 26 GENNAIO 2011

San Tito fu anch’egli compagno di san Paolo nell’attività missionaria: di famiglia greca, ancora pagana, venne convertito dall’apostolo in uno dei suoi viaggi. San Paolo lo pose alla guida della Chiesa di Creta. Quando si recò a Gerusalemme per incontrare gli apostoli, Paolo portò con sé Timoteo il circonciso insieme con Tito l’incirconciso.
I due discepoli sono destinatari di tre lettere ‘pastorali’ dell’apostolo, che fanno intravedere i primi lineamenti dei ministeri nella Chiesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori