TERREMOTO L’AQUILA/ Scossa di magnitudo 2.1 gradi in Abruzzo, oggi 26 gennaio 2010

- La Redazione

Scossa di terremoto in Abruzzo

SismografoR400
Immagine d'archivio

L’epicentro e la magnitudo del terremoto – Un scossa di terremoto di magnitudo 2.1 della scala Richter è stata rilevata alle ore 8.08 di oggi 26 gennaio in provincia dell’Aquila in Abruzzo, dalle apparecchiature sismografiche dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia.  

L’epicentro del terremoto è stato localizzato a una profondità di 8,9 chilometri. La scossa di terremoto in provincia dell’Aquila stata registrata, alle coordinate 41.795°N, 13.552°E, nel distretto sismico dei Monti Ernici-Simbruini.. Dalle verifiche effettuate dal Dipartimento della Protezione civile non risulta che il terremoto abbia provocato danni a persone o cose.    

Comuni entro i 10 chilometri

SORA (FR)
BALSORANO (AQ)
COLLELONGO (AQ)
SAN VINCENZO VALLE ROVETO (AQ)

Comuni tra 10 e 20 chilometri

ARPINO (FR)
BOVILLE ERNICA (FR)
BROCCOSTELLA (FR)
CAMPOLI APPENNINO (FR)
CASTELLIRI (FR)
COLLEPARDO (FR)
FONTANA LIRI (FR)
FONTECHIARI (FR)
ISOLA DEL LIRI (FR)
MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO (FR)
PESCOSOLIDO (FR)
POSTA FIBRENO (FR)
VEROLI (FR)
VICALVI (FR)
CIVITA D’ANTINO (AQ)
CIVITELLA ROVETO (AQ)
LECCE NEI MARSI (AQ)
LUCO DEI MARSI (AQ)
MORINO (AQ)
ORTUCCHIO (AQ)
TRASACCO (AQ)
VILLAVALLELONGA (AQ)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori