PREVISIONI METEO 28 GENNAIO/ Le previsioni meteo e il tempo sull’Italia di domani venerdì 28 gennaio 2011

- La Redazione

Le previsioni meteo per il 28 gennaio danno nubi e piogge diffuse su tutte le regioni adriatiche e su buona parte del Sud

Meteo_SimboliR400
Foto Fotolia

PREVISIONI METEO – Venerdì 28 gennaio 2011 – Le previsioni meteo per il 28 gennaio danno nubi e piogge diffuse su tutte le regioni adriatiche e su buona parte del Sud con neve a 500/800 metri tra Emilia Romagna e medio adriatico, a 700/1000 metri al Sud. Piogge in giornata anche sulla Sardegna, specie aree centro-meridionali, e nubi con addensamenti diffusi con fiocchi fino a bassa quota riguardano per tutto il giorno il Piemonte; va meglio, al Sud, tra ovest Campania e centro-sud Sicilia con ampio soleggiamento, e tempo asciutto e più soleggiato anche sulle regioni tirreniche e al nord-est. Vediamo nel dettaglio le previsioni meteo suddivise per zona geografica.

Previsioni meteo Nord: Le previsioni meteo danno cieli nuvolosi un po’ ovunque con deboli piogge più frequenti su Emilia Romagna, ma sparse su buona parte dei settori con fiocchi a 200/400 metri. Tempo più asciutto con qualche spazio soleggiato al nord-est. Temperature stazionarie con massime in pianura tra 5° e 8°.

Previsioni meteo Centro: Stando alle previsioni meteo, ci saranno nubi diffuse su tutti i settori, associate a deboli piogge sparse e a qualche nevicata a 500/800 metri specie tra Marche, est Umbria, Abruzzo e Molise. Tempo più asciutto sulle regioni tirreniche con anche locali spazi soleggiati Temperature stazionarie o in locale calo con massime tra 6° e 12° in pianura.

Previsioni meteo Sud e Isole: Le previsioni meteo danno tempo nuvoloso un po’ ovunque con deboli piogge sparse e locali deboli nevicate a 700/900 metri sui settori peninsulari e oltre 900/1000 metri sulla Calabria. Temperature stazionarie o in lieve calo sui settori appenninici con massime in pianura sui 10/12°. In Sardegna cieli generalmente nuvolosi con piogge sparse sui settori centro-meridionali e locali fiocchi a 1100 metri. Più asciutto sulle aree settentrionali. Temperature stazionarie con massime in pianura sui 10/11°.

GUARDA LE PREVISIONI METEO INTERATTIVE CON IL TEMPO SU TUTTI I COMUNI D’ITALIA

PER GUARDARE LE PREVISIONI METEO DI OGGI CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

PREVISIONI METEO – Giovedì 27 gennaio 2011 – Le previsioni meteo per il 27 gennaio dicono che torna a peggiorare il tempo al Sud per una bassa pressione in formazione sui mari meridionali. Possibilità di neve intorno agli 800/1000 metri solo su Campania, Molise e nord Puglia la sera; nubi con piogge e locali nevicate a quote collinari, invece, specie dal pomeriggio, sul medio Adriatico, Abruzzo, Marche fino alla Romagna, Emilia , basso Veneto, Polesine ed est Sardegna. Tempo più soleggiato sul resto del Nord e sul medio-alto Tirreno. Vediamo nel dettaglio le previsioni meteo suddivise per zona geografica.

Previsioni meteo Nord: Le previsioni meteo danno nuvolosità irregolare diffusa e qualche pioggia tra centro-sud Veneto, Polesine, Emilia Romagna con neve a 300/400 metri; piovaschi sparsi in giornata, e soprattutto verso sera, anche su Lombardia, est Piemonte, settori alpini e pre-alpini, anche qui con fiocchi a 300 metri; non mancano, tuttavia, anche spazi soleggiati. Temperature stazionarie con massime in pianura tra 5° e 8°.

Previsioni meteo Centro: Stando alle previsioni meteo, al mattino ci saranno nubi irregolari, ma con tempo in prevalenza asciutto, salvo occasionali addensamenti in Appennino, e anche con ampi spazi soleggiati; peggiora dal pomeriggio con piovaschi sparsi e piogge più intense su Molise; la sera-notte piogge e nevicate a 300/700 metri tra Marche, est Umbria, Abruzzo e Molise. Temperature in lieve aumento con massime tra 8° e 12° in pianura.

Previsioni meteo Sud e Isole: Le previsioni meteo danno molte nubi e piogge sin dal mattino su Sicilia, Calabria, centro-sud Puglia e materano. Peggioramenti ovunque dal pomeriggio, con piogge e rovesci diffusi specie su Calabria, Lucania e Puglia. Nevicate su Campania, nord Puglia e Lucania a 700/1000 metri, oltre 1500 metri sulla Calabria. Temperature in aumento, con massime in pianura sui 10/12°. In Sardegna cieli generalmente nuvolosi, con piogge sparse sui settori orientali e centro-meridionali, anche forti al mattino su cagliaritano, e locali nevicate a 1100/1200 metri. Temperature in lieve aumento con massime in pianura sui 10/11°.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori