YARA GAMBIRASIO/ Esaminato il diario di Yara, spunta il nome di un uomo?

Si indaga sul diario di Yara, le dichiarazioni esclusive della mamma

03.01.2011 - La Redazione
Yara_SpiaggiaR400
Yara Gambirasio (Ansa)

Ci sarebbe il nome di un uomo nel diario di Yara Gambirasio, la ragazzina tredicenne scomparsa ormai da più di un mese. E’ al diario di Yara che adesso si rivolgono gli investigatori, dopo che ricerche continue e approfondite non hanno portato ad alcun risultato.

Si cerca ormai disperatamente. Il nome dell’uomo misterioso è solo una supposizione, nulla al momento è trapelato da chi di dovere. intanto Maura, la mammari Yara, ha rilasciato alcune dichiarazioni a un inviato di News mediaste, dichiarazioni esclusive. E a proposito del diario, dice: “Il diario di Yara, il suo diario è un diario con appiccicate le figurine con i personaggi di Diddle e le caramelle che mangia. Non c’è scritto niente sul diario di Yara”. Il sito Tgcom riporta diversi passaggi dall’intervista esclusiva, ad esempio questo: Subito dopo che voi avete letto la lettera rivolta ai sequestratori, si è detto che era una lettera strana. Quando avete fatto riferimento al fatto che non volete spiegazioni o “Apri quel cancello, apri quella porta”. Quasi voi sapeste, in qualche modo…

Risposta: "No, assolutamente no. Se è stata presa ed è stata tenuta prigioniera, comunque è chiusa dietro una porta, la veda come cancello, come grata, come porta. E’ chiusa, è imprigionata. Noi non sappiamo assolutamente niente, non staremmo qui 37 giorni a  penare se sapessimo qualcosa. Non crede?". E ancora: “Ad oggi ci sono tantissime segnalazioni ma niente di importante, purtroppo. Gli investigatori non vogliono escludere niente e quindi danno la stessa importanza a tutte le piste da seguire”.

Intanto la polizia sta facendo accurate indagini sui tabulati telefonici: ben 15mila utenze telefoniche sono state poste sotto esame, connesse ace celle di Brembate Sopra e Mapello, nell’arco temporale compreso fra le 17 e le 20 di quel venerdì sera 26 novembre, giorno della scomparsa di Yara. Gli inquirenti mantengono il più stretto riserbo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori