TRAVOLTO DA UN TRENO/ Joel Moreno, di 15 anni, è rimasto ucciso mentre attraversava i binari a Venegono

- La Redazione

Un ragazzo di 15 anni investito da un treno nel varesotto

trenoferrovia_R400
Foto: Imagoeconomica

Un arazzo di 15 anni è rimasto ucciso oggi a Venegono Superiore, in provincia di Varese.

E’ stato travolto da un treno mentre attraversava i binari con le sbarre abbassate: frisse aveva indosso le cuffie per ascoltare la musica e non si è accorto che un convoglio stava sopraggiungendo. L’impatto, violento nonostante il macchinista avesse cercato di frenare, lo ha ucciso sul colpo dopo averlo trascinato per molti metri. Il ragazzo aveva deciso di attraversare lo stesso nonostante le sbarre abbassate. Joel era nato in Ecuador ed era arrivato in Italia con la madre quando aveva 9 anni.

Studiava all’Istituto Alberghiero di Gallarate. Stamattina come ogni mattina si stava recando a prendere il treno che lo avrebbe portato a Gallarate dove ha sede la sua scuola.

La madre di Joel si era sposata con un italiano e avevano altri due figli. Sono giunti sul posto dove sono stati consolati dal sindaco di Venegono, Francesca Brianza, che è anche assessore provinciale. Il commento del parroco del paese, don Maurizio Villa: «Una famiglia per bene e che conosco da tempo Joel era solare, vivace e molto integrato. Per noi tutti è una grave perdita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori