DANIEL BUSETTI/ Si nasconde nei boschi da quattro giorni, dopo incidente d’auto

- La Redazione

La misteriosa scomparsa di un giovane bergamasco dopo un incidente d’auto

busetti_R400
Daniel Busetti, il ragazzo in fuga

Daniel Busetti, da quattro gironi si nasconde nei boschi dopo aver provocato un incidente d’auto. Un caso inspiegabile, se non per via di un probabile shock in seguito all’incidente da lui provocato ma che per fortuna non ha causato danni seri alle tre persone coinvolte. E’ successo sabato sera nella zona di Baldissero Canavese in provincia di Torino. Daniel Busetti, che guidava insieme a un amico a bordo, a un incrocio ha percoli controllo della macchina ed è andato addosso a un’altra.

Nessun ferito, ha aiutato il suo amico a uscire, e quindi si è allontanato dal luogo dell’incidente. Forse la paura di aver provocato dei feriti o anche dei morti nell’altra macchina. Infatti non si è curato di accertarsi delle loro condizioni. Si è allontanato e basta, in silenzio. Ha però mandato un sms alla sua fidanzata: «Ho fatto un incidente megagalattico. Ti amo. Addio». Un messaggi spropositato rispetto a quanto veramente successo, ma evidentemente lo stato di shock lo ha indotto a tale gesto.

Nei successivi giorni lo si è visto tra Romano di Lombardia e Covo, sempre nelle sue zone, dove lo hanno cercato con i cani e un elicottero, poi in Valchiusella, Piemonte, dove ha scambiato qualche parola con i volontari di una comunità spirituale: «Ho avuto un incidente, sono scappato, ho avuto paura, ma voglio tornare a casa». In precedenza si era recato in un pronto soccorso per farsi medicare al viso abbandonando la carta d’identità. Poi è tornato nei boschi. Ieri i carabinieri e il padre lo hanno avvistato nel Canavese: lui ha scavalcato una recinzione e si è dileguato nella boscaglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori