FRANA A1/ Smottamento di una collina sulla Roma-Napoli tra Cetrano e Frosinone, un morto e due feriti

- La Redazione

Una frana sull’autostrada del Sole, dovuta a uno smottamento di una collina per le forti piogge. Investiti un tir e un furgone, un morto e due feriti gravi. Autostrada chiusa per ore

frana-R425
Immagine d'archivio
Pubblicità

Autostrada A1, corsia nord tra i caselli di Cetrano e Frosinone. Crolla un costone di collina e frana sulla corsia. Il fango, gli alberi e quant’altro prendono in pieno un tir e un furgone che stavano passando in quel momento. Il risultato è quello di un morto e due feriti, in condizioni gravi. E’ successo al chilometro 630 dell’autostrada del Sole, causa dello smottamento improvviso le prolungate piogge di questi ultimi giorni. Il terreno ha ceduto ed è franato sulla corsia della strada.

La A1 è rimasta chiusa per alcune ore in direzione Roma fino al casello di Cassino e si è formata una coda di circa sei chilometri. Oltre ai vili del fuoco anche una speciale ruspa del comando provinciale dei vigili di Latina che è dovuta intervenire per smuovere la grandissima mole di fango piovuta sull’autostrada. Adesso le piogge fanno scattare l’allarme nel Veneto, dove si aspettano esondazioni di corsi d’acqua anche se nel corso di questa ultima notte la situazione sembra migliorata. Il pericolo maggiore era a Soave, in provincia di Verona, dove il Tramigna era in effetti già sondato ma adesso le acque sono tornate nel loro corso naturale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori