TARIFFE/ Dal primo aprile, aumenti di gas ed energia elettrica

- La Redazione

Dal primo aprile scattano aumenti sulel bollette di gas ed energia elettrica. In tutto, gli aumenti saranno complessivi per ua famiglia media a 37,5 euro all’anno

energiaelettrica_R425
Immagine d'archivio

L’Autorità dell’energia comunica nuovi aumenti a partire dal prossimo primo aprile. Aumenti che riguardano le bollette di gas ed energia elettrica. Nel dettaglio, la bolletta del gas aumenta del 2% e quella dell’energia elettrica del 3,9%. Il costo totale in più per famiglia su base annua sarà di 37,5 euro.

Motivo degli aumenti, come spiega l’Autorità, è l’andamento del mercato internazionale. In più, oltre a questi costi, viene aggiunto un aumento del 3% per ‘incentivazione delle rinnovabili, finanziate attraverso la bolletta elettrica. Colpa allora della crescita del prezzo del petrolio nei mercati europei che dal gennaio 2009 non si è mai praticamente fermato (nell’ultimo anno l’aumento è stato del 45%, negli ultimi due anni del 145%).  Poi c’è il finanziamento per le energie rinnovabili, un totale di 4,9 miliardi di euro, di cui si distinguono 1,4 per i certificati verdi e 2,4 per il fotovoltaico. L’energia elettrica ha un aumento di spesa su base annua di 16,5 euro, consumi medi di 2.700 chilowattora l’anno e con una potenza impegnata di 3 kw.

Intanto, le famiglie che vivono un particolare disagio economico o che sono particolarmente numerose, hanno beneficiato ala fine di marzo 2011 di 2.100.000 bonus elettrici e di 700mila bonus di gas: essi sono pari a circa 460 milioni di euro, 304 per il bus elettrico e 156 per il bonus del gas. Nel dettaglio, il bonus elettric dà diritto a una riduzione di circa il 20% sul prezzo della bolletta mentre quello del gas del 15%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori