SCIOPERO TRENI/ Emilia Romagna – Info, orari, fasce garantite e numeri utili dello sciopero di Venerdì 4 marzo 2011

- La Redazione

Dalle ore 9.00 alle ore 17.00 di venerdì 4 marzo 2011 è stato indetto uno sciopero del personale della Direzione Territoriale Produzione di RFI di Bologna

scioperotreniR400
Foto Ansa

Dalle ore 9.00 alle ore 17.00 di venerdì 4 marzo 2011 è stato indetto uno sciopero del personale della Direzione Territoriale Produzione di RFI di Bologna e della Direzione Passeggeri Regionale di Trenitalia della Regione Emilia Romagna. Non sono previste modifiche alla circolazione dei treni di lunga percorrenza.

I treni Regionali potranno subire cancellazioni e variazioni; la protesta sindacale, comunque, non interessa le fasce a maggiore mobilità pendolare (6.00-9.00 e 18.00-21.00).   Le modifiche potranno verificarsi anche prima dell’inizio della protesta sindacale e dopo la sua conclusione. I sindacati Filt, Fit, Uilt, Fast, Ugl e Orsa hanno proclamato per venerdì, dalle 9 alle 17, uno sciopero regionale del personale della divisione passeggeri e della direzione territoriale produzione di Bologna.

A dare la notizia è il Gruppo Ferrovie dello Stato. Nel corso della protesta saranno possibili variazioni al programma di circolazione dei treni regionali. Regolari i convogli a lunga percorrenza. Lo sciopero non inciderà sulle fasce orarie 6/9 e 18/21 a maggiore mobilita’ pendolare.

Giornata di disagi e irritazioni per quei lavoratori, viaggiatori e studenti dell’Emilia Romana avvezzi a muoversi in treno per i propri spostamenti. Domani, i pendolari della Regione avranno a che fare con uno sciopero del personale di Trenitalia ed RFI indetto dalle segreterie dei sindacati FILT-FIT-UILT-FAST-UGL-ORSA.

L’agitazione sarà osservata dalle 9 alle 17 di venerdì 4 marzo 2011. I treni a media e lunga percorrenza non subiranno variazioni e il loro funzionamento è regolarmente previsto.

Per sapre le modalità dell’agitazione:

http://www.ferroviaer.it/

Per consultare l’elenco dei treni garantiti in caso di sciopero segui il link:

http://www.trenitalia.com/cms/v/index.jsp?vgnextoid=47eb0eb4db4ba110VgnVCM1000003f16f90aRCRD

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori