LECCE/ 12enne picchiato da 3 coetanei all’uscita da scuola

- La Redazione

Un ragazzino di 12 anni è stato circondato da tre coetanei e brutalmente picchiato all’uscita della scuola. I medici gli hanno riscontrato svariate contusioni.

carabinieri_R400-1
Immagine d'archivio

Un ragazzino di 12 anni è stato circondato da tre coetanei e brutalmente picchiato all’uscita della scuola. I medici gli hanno riscontrato svariate contusioni.

Un ragazzino di 12 anni è stato brutalmente picchiato da tre coetanei. L’episodio è avvenuto fuori dalla scuola del comprensivo “Giovanni Falcone”, in via Regina Isabella, a Copertino, nel Salento. I tre lo anno aspettato al termine delle lezioni, lo hanno circondato, e dopo averlo insultato, lo hanno ricoperto di calci e pugni. A soccorrerlo per prima è stata la madre, allarmatisi per averlo trovato riverso a terra.

Sul luogo sono intervenuti, in seguito gli operatori del 118 che lo hanno trasportato all’ospedale San Giuseppe dove dai medici gli sono state diagnosticate numerose contusioni e una sospetta frattura al femore, rivelatasi in seguito una lussazione. Le indagini, condotte dai carabinieri, sono coordinate dalla Procura di Lecce presso il tribunale dei minorenni. Due dei ragazzini identificati grazie alle testimonianze, hanno 11 anni, il terzo 12. Due di loro, inoltre, sarebbero suoi compagni di classe.

Non essendo perseguibili, (dal momento che avendo meno di 14 non sono ritenuti responsabili delle proprie azioni), sono stati affidati ai genitori. Presso il luogo dell’episodio di violenza sono intervenuti anche i carabinieri della stazione locale che hanno ricostruito l’accaduto. Non sarebbe la prima volta che i tre bersagliano il ragazzino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori