ANTONIO SOCCI/ Il nuovo libro dello scrittore: “La guerra contro Gesù”

- La Redazione

Lo scrittore e giornalista Antonio Socci pubblica un nuovo libro. Si intitola “La guerra contro Gesù”. E’ un libro dedicato ai cristiani perseguitati ma anche alla persecuzione contro Gesù

Socci_AntonioR375

Lo scrittore e giornalista Antonio Socci pubblica un nuovo libro. Si intitola “La guerra contro Gesù”. Come spiega lui stesso sul suo blog, è il libro a cui stava lavorando quando la figlia Caterina fu colpita – nel 2009 – da grave malattia.

Ma il libro viene finalmente pubblicato in questo mese di aprile. Come spiega sempre Socci, il libro si occupa di cristiani perseguitati (è dedicato ad Asia Bibi, la pakistana condannata a morte per blasfemia, e al ministro Bhatti, cristiano, ucciso in Pakistan proprio perché si batteva per la donna), ma soprattutto di persecuzione a Gesù. Dice Socci che oggi più che mai aumenta l’odio contro la Sua persona: “un attacco ideologico che da duecento anni si è scatenato contro la storicità delle cronache evangeliche (un attacco al cuore del cristianesimo come ha più volte ripetuto Benedetto XV)”. Gesù dà fastidio, Gesù deve essere eliminato: noi stessi cristiani, dice lo scrittore, non ci accorgiamo che “Egli viene attaccato, aggredito, umiliato, spogliato e crocifisso”. E noi cristiani non lo difendiamo. Facciamo come Pietro, lo rinneghiamo.

Socci spiega poi la struttura del libro che contiene questi temi: Chi e perché ha scatenato questa guerra contro Gesù che dura da 2000 anni? Cosa c’è dietro l’odio per il cristianesimo che dilaga nella cultura europea dal Settecento a oggi? Sono davvero possibili i miracoli la cui negazione ha costituito la base dell’attacco razionalista ai Vangeli e a Gesù? Infine un saggio polemico dell’autore che “demolisce alla radice i pregiudizi anticristiani”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori