SANTO DEL GIORNO/ 28 aprile 2011: san Luigi Maria Grignion de Montfort

- La Redazione

Santo del giorno di oggi giovedì 28 aprile 2011: san Luigi Maria Grignion de Montfort, la Compagnia di Maria, comunità maschile di missionari per l’evangelizzazione

tutti_santiR400
Tutti i santi

Santo del giorno di oggi: san Luigi Maria Grignion – Si celebra oggi come santo del giorno San Luigi Maria Grignion de Montfort, sacerdote, che percorse le terre della Francia occidentale proclamando il mistero della Sapienza Eterna; nella sua predicazione comunicava sempre l’incarnazione e crocifissione di Cristo e spiegava che si poteva arrivare a Gesù attraverso l’intercessione della Madonna. Su questi due temi, la Croce di Cristo e la vera devozione a Maria Vergine, scrisse anche dei trattati. Fondò Congregazioni, e portò molti, che avevano perso la retta via, alla penitenza. Scrisse anche le regole dei Missionari della Compagnia di Maria.

San Luigi Maria Grignion de Montfort divenne sacerdote nel 1700 (l’anno del Giubileo alluvionato, con la basilica di San Pietro impraticabile). Egli sente che la sua vocazione è proprio missionaria e vorrebbe andare in Canada, mentre lo mandano a Poitiers. È un uomo molto preparato e sa parlare bene e interessare i suoi ascoltatori. Per questo la sua fama si diffonde da subito, accresciuta dal servizio che presta ai malati. Sempre animato dal fervore missionario, si reca fin dal Papa mentrre i suoi superiori non lo ascoltano. Compie il viaggio Poitiers-Roma e ritorno, sempre a piedi, con una sosta a Loreto.

Tuttavia papa Clemente XI gli fa presente come sia più importante in questo momento andare in missione proprio tra i francesi, scossi dall’aspra battaglia dottrinale ingaggiata dai giansenisti contro Roma. San Luigi Maria Grignion de Montfort non solo discute con i più dotti, ma è capace di portare la dottrina cattolica anche alla gente umile delle campagne.

Nel 1712-13 padre Grignion fonda una comunità maschile di missionari per l’evangelizzazione: la Compagnia di Maria. Questa compagnia missionaria, chiamata dei Monfortani, estenderà la propria evangelizzazione in Europa, America e Africa. Ma lui vedrà solo gli inizi, morendo pochi anni dopo la fondazione. Nel 1947, Pio XII lo proclamerà santo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori