CARMELA MELANIA REA/ Salvatore Parolisi di nuovo interrogato, parlano le amanti

- La Redazione

Nuovi sviluppi sul caso della morte di Carmela Melania Rea. Il marito Salvatore Parolisi sarà nuovamente interrogato a breve mentre hanno parlato le due amanti

Rea_Carmela_MelaniaR400
Foto Ansa

Salvatore Parolisi, il marito di Carmela Melania, la donna trovata morta lo scorso 20 aprile, sarà di nuovo interrogato. La richiesta degli inquirenti probabilmente dopo l’interrogatorio avvenuto da poco alle due soldatesse che hanno ammesso entrambe di aver avuto una relazione con il Parolisi. Una di esse aveva confessato subito, poi se n’è aggiunta una seconda. Le due ragazze hanno ricostruito le loro vicende, con particolari giudicati dagli inquirenti molto interessanti, ad esempio le precauzioni prese per non subire eventuali registrazioni telefoniche. Salvatore Parolisi è istruttore di reparti femminili. Secondo questi ultimi interrogatori, le autorità adesso sospettano che Carmela Melania fosse a conoscenza dei tradimenti del marito e lo avesse minacciato di rivelare il tutto ai suoi superiori in caserma. Un movente più che plausibile per un eventuale omicidio. Certo, anche le soldatesse coinvolte nelle relazioni potrebbero aver avuto interesse a mettere a tacere la donna. Rimangono intanto al momento ancora in alto mare le indagini su come sia avvenuta la morte della donna.

Sembra che sul suo corpo ci siano i segni di due tipi diversi di coltelli, uno dei quali usato per colpirne il corpo quando Melania era già morta. Non c’è ancora traccia della collanina che la donna indossava mentre il marito ha fatto avere agli inquirenti gli occhiali da sole che risultavano anch’essi dispersi. Gli inquirenti poi non sanno dire se il colpo mortale è stato infilitto alle spalle, ma comunque Carmela ha ricevuto dei colpi sulla schiena

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori