SANTO DEL GIORNO/ 23 maggio 2011: sant’Efebo vescovo

- La Redazione

Santo del giorno 23 maggio 2011: sant’Efebo. Oltre alla festa del 23 maggio, in cui lo celebra tutta la Chiesa, quella napoletana lo ricorda anche l’8 novembre

tutti_santiR400
Tutti i santi

Santo del giorno 23 maggio 2011: sant’Efebo – Si festeggia oggi come santo del giorno sant’Efébo, vescovo di Napoli, che governò il popolo di Dio con grande santità. Il santo è noto anche come Eufebio ed è chiamato dal popolo napoletano Eframo; visse a cavallo tra III e IV secolo. Oltre alla festa a lui dedicata del 23 maggio, in cui lo celebra tutta la Chiesa, quella napoletana in particolare lo ricorda anche l’8 novembre, giorno in cui si celebra la memoria dei “Santi Vescovi della Chiesa di Napoli”.
La tradizione ci riferisce di lui come un santo pastore e uno strenuo difensore della sua comunità. Inoltre possedeva anche capacità taumaturgiche e gli vengono attribuiti numerosi miracoli.
Sant’Efebo venne sepolto nel cimitero extraurbano che da lui prese il nome di Catacomba di Sant’Efebo, le sue spoglie furono traslate probabilmente nel IX secolo nel Duomo di Napoli. In seguito, secondo la tradizione popolare, esse tornarono nel primo luogo di sepoltura, nell’odierna zona napoletana di Sant’Efremo Vecchio dove il suo culto è particolarmente diffuso.

Una processione particolare a lui dedicata si svolge ogni cento anni: in tale occasione il busto d’argento che lo raffigura viene portato in processione dal Duomo sino alla chiesa del rione che porta il suo nome. Dal 1673 sant’Efebo è compatrono della città di Napoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori