SCIOPERO MEZZI PUBBLICI/ Napoli, venerdì 6 maggio, info e orari. La Camusso in Piazza Dante

- La Redazione

La Cgil ha indetto per domani lo sciopero generale, per protestare contro i tagli del  governo allo stato sociale e l’inefficacia della politica economica per combattere la crisi.

autobus_atac_romaR400
Foto Imagoeconomica

La Cgil ha indetto per domani lo sciopero generale, per protestare contro i tagli del  governo allo stato sociale e l’inefficacia della politica economica per combattere la crisi.

Vi prendono parte anche i lavoratori del trasporto pubblico, provocando, come è prevedibile i consueti disagi per tutti quei cittadini che, per l’ennesimo venerdì, dovranno adeguarsi alle ragioni dei sindacati, ed escogitare sistemi alternativi per recarsi o tornare dal lavoro o dallo studio. Oltre ai mezzi pubblici, rimarranno fermi anche i treni, partecipando all’agitazione sindacale della 14 alle 18. Tra le città in cui si verificheranno, con ogni probabilità, maggiori disagi, vi è certamente Napoli. E’ lì, infatti, che il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, terrà il proprio discorso. La Camusso, in particolare,  interverrà in piazza Dante per spiegare le ragioni dell’iniziativa. Il corteo al termine del quale il segretario parlerà dal palco, partirà alle 9 da piazza San Francesco, nei pressi di piazza Garibaldi;

I mezzi della società di trasporti Ctp non garantiranno il servizio per 4 ore, dalle 9.30 alle 13.30. L’ultima corsa della Linea 1, nel dettaglio, sarà effettuata alle ore 9.05 da Piscinola e alle ore 9.12 da Dante. Il servizio riprenderà alle ore 13.55 da Piscinola e alle ore 14.23 da Dante. Per ulteriori informazioni, clicca qui o chiama l’800 48 26 44

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori