MALTEMPO/ Video: donna morta nel Tarantino, quattro dispersi. Il nubifragio

- La Redazione

Situazione disastrosa in Puglia e nel Salento: in provincia di Taranto una donna è morta annegata nella sua vettura travolta dalle acque. Ecco la situazione aggiornata

maltempo_roma_r439
foto: Infophoto

Ancora una volta il maltempo fa vittime. Questa volta la tragedia si vive in provincia di Taranto nelle vicinanze di Ginosa dopo la morte in Maremma di un padre e di suo figlio per le forti piogge nei giorni scorsi, dove una donna di 30 anni è stata trovata morta nelle vicinanze di un ponte. Rossella Pignarosa è stata travolta dalle acque impetuose dovute al forte nubifragio che si è abbattuto su tutta la zona. La donna si trovava a bordo della sua autovettura quando è stata travolta dalle acque. Problemi anche a Brindisi e a Lecce. Sempre nella zona di Ginosa ci sarebbero altri quattro dispersi. Il problema maggiore è dato dall’esondazione del torrente Bradano. La pioggia ha bloccato le strade che collegano Laterza con Santeramo in Colle e Altamura in provincia di Bari, e a Castellaneta in provincia di Taranto. E’ stata chiusa in via provvisoria la statale 407 Basentana così come anche la 106 Jonica in provincia di Matera.  Probemi anche a Taranto dove ieri i vigili del fuoco hanno salvato una donna e un bambino travolti dalle acque, molti gli automobilisti rimasti intrappolati nelle loro macchine nel sottopasso di via Ancona. Problematica la situazione anche nel Salento: si sono aperte voragini nel manto stradale ci sono sottopassi allagati e cantine impraticabili. Molte auto travolte dalle acque e molte le persone bloccate nelle loro abitazioni. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori