CONTRIBUTO INPS/ Il bonus da 1200 euro al mese per chi assiste un familiare

- La Redazione

Un apposito contributo valido solo per i dipendenti pubblici sarà messo a disposizione a partire dal maggio del 2015. Si tratta di un bonus fino a 120 euro al mese per parenti disabili

Inps_PaveR439
Infophoto

Si chiama “Home care premium” il progetto presentato dall’Inps a favore di chi ha un familiare da assistere in casa, non autosufficiente o comunque un parente diversamente abile. Un bonus che potrà arrivare fino a 1200 euro al mese verrà dato a coloro i quali si prendono cura, assistono e supportano nel proprio domicilio familiari con handicap gravi. Potranno però usufruirne solo i dipendenti e i pensionati pubblici, e se i soggetti in questione sono ancora in vita, coniugi che convivono e congiunti di primo grado. Sarà possibile usufruirne anche per i minori disabili ma sempre figli di dipendenti pubblici o pensionati deceduti. La domanda apposita per usufruirne andrà presentata nel maggio 2015.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori