SCUOLA/ Video, strattoni e minacce ai bambini: arrestata una maestra d’asilo a Bisceglie

- La Redazione

Un’insegnante di 60 anni è stata arrestata ieri per aver maltrattato i giovanissimi alunni di una scuola dell’infanzia a Bisceglie, in provincia di Barletta-Andria-Trani

bambini-scuola
Immagini di repertorio (Infophoto)

Un’insegnante di 60 anni è stata arrestata nella tarda mattinata di ieri per aver maltrattato i giovanissimi alunni di una scuola dell’infanzia a Bisceglie, comune di 55mila abitanti della provincia di Barletta-Andria-Trani, in Puglia. Al momento gli inquirenti stanno mantenendo il massimo riserbo sulla vicenda, ma sembra che la donna, ora ai domiciliari, terrorizzasse i bambini rimproverandoli e strattonandoli. Dopo aver ricevuto delle segnalazioni provenienti probabilmente dai genitori dei piccoli studenti, i carabinieri coordinati dal pm Marcello Catalano e dal procuratore aggiunto Francesco Giannella hanno piazzato delle telecamere nell’aula della scuola dell’infanzia terzo circolo “San Giovanni Bosco”. Dopo aver confermato i maltrattamenti, la maestra calabrese ma residente a Bisceglie è stata raggiunta all’uscita dalla scuola e arrestata. Le indagini comunque proseguono, perché gli investigatori non escludono che possano esserci altri casi oltre a quelli denunciati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori