TERMOVALORIZZATORE/ Esplosione a Pordenone, un morto e un ferito

- La Redazione

Un’esplosione è avvenuta oggi pomeriggio nell’impianto di termovalorizzazione di Spilimbergo, in provincia di Pordenone. Un primo bilancio parla di un morto e un ferito.

infophoto_vigili_del_fuoco_r439
Immagini di repertorio (Infophoto)

Un’esplosione è avvenuta oggi pomeriggio nell’impianto di termovalorizzazione di Spilimbergo, in provincia di Pordenone. Un primo bilancio parla di un morto e un ferito: la vittima sarebbe un operaio di 50 anni della ditta coinvolta, la Mistral Fvg srl, che si occupa della raccolta e smaltimento di rifiuti speciali. Sul posto sono giunti i medici del 118 e i vigili del fuoco che hanno spento il principio d’incendio seguito all’esplosione. Secondo una prima ricostruzione, sembra che la vittima stesse sistemando un serbatoio quando è stato investito dalla fortissima esplosione: la Procura della Repubblica di Pordenone ha avviato le indagini per fare luce sulle cause.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori